Sesso e salute, come il cialis ci aiuta a vivere più a lungo.

Sesso  e salute, il binomio perfetto.

sesso e salute
Sesso e salute, come il cialis ci aiuta a vivere più a lungo.

 Come il cialis aiuta a migliorare la propria salute permettendoci di vivere più a lungo.

Il sesso è cardiotonico. Addirittura uno studio dimostra che facendolo ogni 3-4 giorni si possono dimezzare i rischi di infarto. Infatti durante un rapporto il cuore arriva a pompare per 145 volte al minuto. Il sesso è considerato l’esercizio fisico ideale per mantenere in allenamento il cuore.

Il sesso riduce lo stress. Infatti è ansiolitico. Uno studio riportato dalla rivista Biological Psychology consiglia di fare sesso.

Il sesso è analgesico. Così conferma uno studio pubblicato dal Bullettin of Experimental Biology and Medicine, in quanto con l’orgasmo il corpo quintuplica la produzione di ossitocina, un ormone che aiuta il corpo a produrre endorfine, degli antidolorifici naturali.

I rapporti sessuali proteggono la prostata. Una ricerca del Cancer Council Victoria di Melbourne, afferma che una intensa vita sessuale protegge la prostata dal tumore, infatti le eiaculazioni frequenti “lavano via” gran parte delle sostanze che potrebbero danneggiare la prostata. Con 5 performance alla settimana si può ridurre il rischio del 65%.

Il sesso aiuta a scolpire i muscoli. Infatti fa produrre più testosterone e fa anche perdere peso.

Il sesso come anti invecchiamento. E’ così che afferma il professor David Weeks del Royal Edinburgh Hospital che ha osservato per 16 anni 3.500 volontari ed ha concluso che chi fa sesso 3 volte la settimana può addirittura sembrare più giovane di 10 anni. A tal proposito leggere anche il capitolo dedicato ai metodi anti invecchiamento, con un interessante capitolo sulle proprietà eccezionali del sesso.

Il sesso è antibatterico e antivirale. Un gruppo di ricercatori della Wilkes University ha scoperto che una sana vita sessuale, 2-3 rapporti la settimana, innalza i livelli di immunoglobulina A, uno degli anticorpi più importanti del sistema immunitario.

I rapporti sessuali rafforzano l’autostima. Quando si fa sesso ci sentiamo migliori, acquistiamo maggiore sicurezza e ci piacciamo di più, come certifica anche una ricerca condotta dall’Università del Texas.

Un paio di rapporti alla settimana stimolano nel maschio la produzione di testosterone, il quale oltre a proteggere il cuore, ha effetti antidepressivi e aumenta l’attivismo, con effetti benefici nella vita sociale e lavorativa.

Infatti più rapporti si hanno, maggiore è la produzione del testosterone.

In Australia hanno scoperto che chi eiacula spesso (almeno una volta al giorno) ha spermatozoi meno numerosi ma più sani e vitali.

Secondo studi americani la giusta durata di una prestazione sessuale è tra i 7 e i 13 minuti. Fare di più risulterebbe inutile.

Inoltre non si deve dimenticare che fare attività fisica aiuta a produrre monossido di azoto il quale contribuisce a mantenere l’erezione.

Inoltre rendere più forti i muscoli del pavimento pelvico può aiutare a migliorare le performance sessuali maschili.

La più famosa ginnastica pelvica è quella di Kegel : da seduto contrarre i muscoli come per 3 secondi se si dovesse bloccare lo stimolo di andare alla toilette; poi rilassarli per 6 secondi.

Appena si ha tempo fare delle serie di 20 contrazioni all’ora e in 2-3 mesi è possibile vedere i risultati.